Home > Viaggio Overland per Attraverso TibetViaggio sull'Everest ed Escursionismo a EverestViaggio del Tibet con Nepal e Bhutan
22 Giorni di Viaggio Privato Kunming – Dali – Lijiang – Tiger Leaping Gorge – Shangri-La – Dechen - Feilai Si / Meili Snow Mountain and Mingyong Glacier – Markam – Zuogong – Ranwu – Lulang – Linzhi – Basum Tso – Gandan – Lhasa – Yamdrok – Gyantse – Shigatse – Rongbuk / Everest – Paiku Tso / Xixiabangma – Kyirong – Kathmandu
È un'affascinante cultura e viaggi nella natura nello Yunnan e in Tibet. Raggiungiamo la regione montuosa tibetana Shangri-La attraverso la tradizionale rotta commerciale "Via del Cavallo e del Tè". A poco a poco, ci adattiamo all'altitudine del percorso da Kunming via Lijiang a Shangri-La prima di guidare a Lhasa e conoscere intensamente il Tibet. Quindi arriveremo in Nepal per un tour di due giorni.

Attraversiamo la catena montuosa dell'Hengduanshan, superiamo diversi passi di alta montagna e la famosa 72 curve di Yela Shan, attraversiamo le Regioni dei tre Fiumi paralleli, che è costituita dal Fiume Jinsha Jiang, dal Fiume Nu Jiang e dal Fiume Lancang Jiang (Mekong).

Il prossimo momento clou è Meili Snow Mountain (Kawakarpo, 6740 m), la vetta più alta della provincia di Yunnan.

Nella prefettura di Linzhi (Nyingchi), "La piccola Svizzera del Tibet", accompagnano la nostra guida incredibili scenari diversi: il Lago Ranwu, il Ghiacciaio Midui, il Parlung Tsangpo, il villaggio di Lulang, il monte Namjabarwa, il Fiume Niyang, Basum Tso ...

A Lhasa, la capitale del Tibet, abbiamo due giorni per le attrazioni: Potala, Jokhang, Norblinka e Sera. E dal Monastero di Parla Lupu godremo della magnifica vista del Palazzo Potala. Potremmo girare intorno al monastero più sacro tibetano Jokhang con i pellegrini, che provengono da tutto il Tibet e dalle aree culturali tibetane di Kham-Amdo delle province del Sichuan, del Qinghai, del Gansu e dello Yunnan. Molti pie tibetani misurano la loro lunghezza sul mercato di Barkhor.

Sulla strada panoramica per Gyantse e Shigatse sperimenteremo il magnifico scenario, passeremo accanto al lago turchese Yamdrok e attraverseremo i passi Kamba La (4.794 m) e Karo La (5.010 m). Quindi visita la singolare pagoda di Kumbum a Gyantse e il Monastero Tashilunpo a Shigatse.

Durante il viaggio avventuroso verso l'Everest, godremo del magnifico paesaggio tra Himalaya e Transhimalaya. Il Monastero Rongbuk, ai piedi dello spettacolare piede nord dell'Everest, è il momento clou del nostro viaggio. Visto dal lato tibetano, l'Everest è molto più imponente che dal sud.

Continua verso sud via Paiku Tso e Xixiabangma nel mondo montano dell'Himalaya fino al Nepal. A Kathmandu abbiamo un giro turistico di 2 giorni.
Highlights
Viaggio via Terra dallo Yunnan attraverso il Tibet al Nepal con l'Everest
Giorno
1

Arrivo a Kunming

Benvenuti nello Yunnan, in Cina

Arrivo a Kunming (1891 m), trasferimento in hotel. Kunming, capitale della provincia dello Yunnan nel sud-ovest della Cina, è anche chiamata "Città dell'eterna primavera" a causa del suo clima mite tutto l'anno. Yunnan in cinese significa "a sud delle nuvole".

Pernottamento nell'albergo 4 * Jinjiang
Giorno
2

Treno ad alta velocità Kunming - Dali

San Ta Si, Lago Erhai, Dali antica cittadina

In mattinata trasferimento alla stazione ferroviaria e prendere un treno ad alta velocità (D8672 0924/1124, classe 2) per Dali (2090 m) ai piedi del monte Cangshan (4295 m), una città della minoranza Bai. All'arrivo, incontro con la guida turistica locale e trasferimento per visitare i monumenti di Dalì - le tre pagode bianche del tempio di Chong Sheng. Soprattutto quando l'ensemble si riflette nel laghetto, un meraviglioso motivo fotografico appare per te! Successivamente fai una passeggiata sul pittoresco Lago Erhai, la cui forma ricorda un enorme orecchio, così ha dato il nome "Ear Lake" come suo nome. Il lago con una superficie di 249 chilometri quadrati, è lungo 40 km e circondato da alte montagne come Cang Shan. Finalmente passeggiare nei vicoli dell'antica cittadina. Le antiche porte della città ben conservate e gli edifici storici hanno mostrato la lunga storia della città.

Pernottamento nell'albergo 4 * Landscape
Colazione
Giorno
3

Dali - Xizhou - Shaxi - Lijiang

Città antiche di Xizhou e Shaxi. Antica stradina per il tè

Dopo la colazione, partenza per visitare la città vecchia di Xizhou, nota per le sue case con l'architettura tradizionale Bai ben conservata. Continua a guidare fino a Lijiang (2416 m), città natale della minoranza Naxi. Sulla strada visitare il centro storico di Shaxi, la maggior parte dei suoi abitanti sono Bai Bai. Shaxi era un'importante stazione di roulotte sull'antica strada commerciale dei cavalli da tè tra Yunnan e Tibet. Sale, tè e cavalli furono scambiati su questa rotta e il commercio portò prosperità nella regione. Situato ai piedi della Jade Dragon Mountain (Yulong Xueshan, 5596 m), il centro storico di Lijiang è famoso per le sue vecchie case di legno e il layout delle strade della città. È stato elencato come patrimonio culturale mondiale dall'UNESCO nel 1997.

229 km
4 ore 3 minuti
Pernottamento nell'albergo 4 * Wangfu
Colazione
Giorno
4

Lijiang

Centro storico Lijiang, Laghetto Nero Dragon, Museo Culturale Dongba, affresco al Baisha Village e residenza di Josef Rock al villaggio di Yuhu

Al mattino visita il bellissimo parco di Laghetto di Drago Nero (Black Dragon Pond) ai piedi della montagna degli elefanti (Xiang Shan), situato a nord del centro storico di Lijiang. Le cime della Jade Dragon Snow Mountain (Yulong Xueshan, 5596 m) si riflettono chiaramente nell'acqua del laghetto. Quindi visitare il Museo culturale di Dongba. La cultura di Dongba è considerata la base del popolo Naxi. "Dongba" significa "saggezza" ed è un gentile saluto per il loro sacerdozio religioso. I Dongbas sono molto rispettati, in quanto portatori di cultura e divulgatori di cultura in termini di pittogrammi, musica, danza del popolo Naxi. Con una storia di 1000 anni, la cultura Dongba ebbe origine al più tardi nelle dinastie Tang e Song. Successivamente guida verso il villaggio di Shuhe e poi in bicicletta verso il Baisha Village per ammirare questi affreschi di ispirazione religiosa dipinti nella dinastia Ming (1368-1644). Rispetto ad altri affreschi religiosi, il murale vanta un'importante caratteristica di figure di buddismo, taoismo, lamaismo e stili artistici di diverse nazionalità, ad es. Naxi, tibetani, Bai e Han cinesi si trovano in una singola immagine. Continua a pedalare fino al villaggio di Yuhu per visitare il piccolo museo nell'antica residenza del famoso esploratore, geografo e botanico austriaco-americano Josef Rock. Infine, torna a Lijiang Ancient Town.

Pernottamento nell'albergo 4 * Wangfu
Colazione
Giorno
5

Lijiang - Gola del Salto della Tigre (Hu Tiao Xia) - Shangri-La

Camminando nellaGola del Salto della Tigre. Centro storico Dukezong

Oggi, puoi goderti lo spettacolare spettacolo della natura nella leggendaria Gola del Salto della Tigre (Hu Tiao Xia) su Jinsha Jiang (Golden Sand River) - la parte superiore del Fiume Yangtze (il fiume più lungo della Cina, 6380 km). La Gola del Salto della Tigre (Hu Tiao Xia), uno dei canyon più profondi e più lunghi del mondo e lungo circa 15 km, è stato formato da una scogliera alta circa 4000 metri e prende il nome da una leggenda secondo cui una tigre può saltare su un canyon di 30 metri di larghezza con un salto. Continua il viaggio verso Gola del Salto della Tigre, escursionismo nella gola. Continua a guidare verso Shangri-La (3280 m, ex Zhongdian) nel nord-ovest dello Yunnan, che è la porta meridionale di Kham e del Tibet. "Orizzonte Perduto", un romanzo scritto dallo scrittore britannico James Hilton e pubblicato nell'aprile 1933, descrive un paradiso xanadu nel sud-ovest della Cina, un luogo di vita pacifico, silenzioso, eterno e misterioso per il tibetano, e c'è un bellissimo Lamasery, il centro di "Shangri-La". Il Lamasery conduce l'intera valle, formando una società "Shangri-La". L'autore è stato ispirato dalla serie di articoli e foto pubblicati nel "National Geographic Magazine" da Josef Rock durante la sua spedizione nello Yunnan nord-occidentale dal 1924 al 1935. La parola "Shangri-La" significa in tibetano "il sole e la luna nel cuore" . Situata sulla vecchia rotta commerciale del Tibet e letteralmente chiamata "Via del Tè e del Cavallo", la regione intorno a Shangri-La si trova in un incantevole paesaggio di montagne innevate, profonde gole, laghi di alta montagna, steppe erbose e foreste primordiali. Qui, diverse nazionalità, tra cui i tibetani, vivono nel nord-est della provincia dello Yunnan. Arrivo a Shangri-La, alla scoperta del centro storico di Dukezong.

201 km
3 ore e 40 minuti
Pernottamento nell'albergo 4 * Shangri-La Old Town
Colazione
Giorno
6

Shangri-La

Monastero Sumzanlin e Lago Napahai

In mattinata visita al Monastero Sumzanlin, creato nel 1679 dal quinto lama Dalai. Caratterizzato dal suo stile di costruzione Han-cinese e tibetano, il monastero è il più importante Monastero della setta Gelugpa nella provincia dello Yunnan. Il suo aspetto è fortemente influenzato dal Palazzo Potala a Lhasa, quindi è anche chiamato "Piccolo Potala". Oggi vivono circa 800 monaci. Quindi guidare alla Napahai Reserve. C'è la più vasta steppa dell'altopiano e il più grande pascolo di Shangri-La. Qui vegetano il 20% di tutte le specie vegetali in Cina, comprese molte orchidee. Circondato da alte montagne su tre lati, i prati nella valle si trasformano in un serbatoio in estate - Napahai che significa Lago Napa. In inverno e in primavera, Napahai è una brughiera - un paradiso per gli uccelli migratori, comprese le specie in via di estinzione come la gru dal collo nero o l'oca dalla testa di barra. Pedalerai e camminerai attraverso villaggi, steppe e paesaggi collinari intorno al Lago Napahai e ti immergerai nella vita tipica dei nomadi, così come potrai sicuramente assaggiare il tè al burro.

Pernottamento nell'albergo 4 * Shangri-La Old Town
Colazione
Giorno
7

Shangri-La - Benzilan - Dechen - Feilai Si

Benzilan Village, la prima curva di Jinsha Jiang, Monastero Dong Trubling, tramonto della montagna di neve di Meili

Attraversa la catena montuosa dell'Hengduan lungo il Jinsha Jiang (parte superiore di Yangtze) fino alla Meili Snow Mountain (6740 m, Kawakarpo), una famosa montagna sacra della Bon Religion e una delle più grandi montagne sacre del buddismo tibetano. Dapprima attraversa il valico di 4292 metri e osserva il Baima Snow Mountain (5430 metri). Concediti una pausa nella bellissima cittadina di Benzilan e goditi la vista panoramica della "prima curva di Jinsha Jiang (Golden Sand River)". Prima di raggiungere Dechen, visita il Monastero Dong Trubling. Infine, raggiungi Feilaisi. Se il tempo è bello, puoi goderti la vista panoramica del tramonto sul monte Meili Snow.

176 km
3 ore 22 minuti
Pernottamento al Paradise View Hotel a Feilaisi (3400 m)
Colazione
Giorno
8

Feilai Si - Ghiacciaio Mingyong - Feilaisi

Meili Snow Mountain, escursionismo al Ghiacciaio Mingyong

La parola "Meili" è traslitterazione del "mainri" tibetano di Dechen, che significa "montagna di erbe medicinali", che prende il nome dalla sua ricca varietà di preziosi materiali medicinali. Con un'altitudine di 6740 m, Kawakarpo è la cima principale della Meili Snow Mountain e la vetta più alta della provincia di Yunnan. "Kawakarpo" è in tibetano "la montagna di neve bianca". Il Fiume Lancang e il Fiume Nujiang scorrono dai piedi della montagna verso i lati est e ovest. L'aria calda e umida sulla valle del fiume incontra l'aria fredda, il che rende il clima imprevedibile. I tibetani locali lo chiamano "il dio delle montagne di neve". L'obiettivo di oggi è la Meili Snow Mountain e il suo Ghiacciaio Mingyong. Svegliarsi presto. Se il tempo è bello, puoi goderti la gloriosa vista panoramica dell'alba sulla Meili Snow Mountain. In questo momento, Kawakarpo Peak sembra coperto d'oro quando il sole sorge ad est, proprio come James Hilton ha scritto in "Orizzonte Perduto". Quindi guidare fino al Ghiacciaio Mingyong. Innanzitutto, fai un'escursionismo a circa 8 chilometri dalla porta panoramica della zona (2230 m) ai piedi della montagna attraverso le foreste fino al Tempio del Principe (Taizi Miao, 2720 m). Il picco Kawakarpo e il magnifico Ghiacciaio Mingyong che si snoda giù per la montagna si trovano dietro il Tempio del Principe e si verificano ai tuoi occhi. Continuando a camminare per circa 2,5 chilometri, raggiungerai il Tempio del Loto (Lianhua Si, 3100 m) e la piattaforma di osservazione del ghiacciaio (3000 m) da cui hai una vista meravigliosa e ravvicinata del picco di Kawakarpo e del paesaggio del ghiacciaio. Infine ritorno in auto a Feilai Si.

Pernottamento al Paradise View Hotel a Feilaisi (3400 m)
Colazione
Giorno
9

Feilaisi - Markam - Zuogong

Guida nelle regioni dei tre fiumi paralleli, zona centrale della catena montuosa dell'Hengduanshan. Lascia lo Yunnan ed entra in Tibet

Guidi a Markam, la prima città del Tibet in questo viaggio via terra, dove si incontrano l'autostrada Sichuan-Tibet e l'autostrada Yunnan-Tibet. Guidi ora nelle tre regioni dei fiumi paralleli, che sono costituite dal fiume Jinsha Jiang, dal Fiume Nu Jiang e dal Fiume Lancang Jiang (Mekong), originate dalla catena montuosa Tanggula del flusso dell'altopiano tibetano in parallelo verso sud. Sulla strada attraversa tre passi di montagna: Joba (3880 m), Lawu (4358 m) e Dongda (5080 m).

378 km
8 ore
Pernottamento nell'albergo Ji’an Dongri Hotel (3000 m)
Colazione
Giorno
10

Zuogong - Bangda - Baxoi - Ranwu

Supera 72 giri, resta il bellissimo Lago Ranwu

Percorri a monte fino a Bangda, un incrocio di città in cui Lhasa si collega all'autostrada Chamdo-Kunming. Continuate a guidare attraverso il Monte Yela (4.618 metri), quindi entrate nella famosa 72 curve, è la strada più tortuosa del Tibet. Successivamente guida verso il Lago Ranwu (Ngan Tso), uno spettacolare lago blu cristallino circondato da cime innevate. Come parte del fiume Parlung Tsangpo, il Lago Ranwu è composto dal Lago Ranwu superiore e dal lago Ranwu inferiore. E c'è un grande prato tra il Lago Ranwu superiore e il Lago Ranwu inferiore. Il Fiume Parlung Tsangpo proviene dal ghiacciaio di Laigu, a 40 km dalla città di Ranwu. Passeggiando lungo il Lago Ranwu superiore e il lago Ranwu inferiore, si può godere dello scenario di bellissime montagne e prati innevati, nonché di un villaggio sul lago.

292 km
5 ore 32 minuti
Pernottamento al Ranwo International Self-Driving Camp (3200 m)
Colazione
Giorno
11

Ranwu - Midui - Bome - Lulang

Ghiacciaio Midui, Parlung Tsangpo, città di Lulang

Guidi a Bomi lungo la valle di Ranwu. Lungo la strada, visita il ghiacciaio Midui, che è costituito da un bellissimo villaggio tibetano, campi agricoli, montagne innevate, ghiacciai, foreste, laghi, ecc. Il Ghiacciaio Midui si trova a monte del Fiume Midui e lo scioglimento del ghiacciaio scorre nel Fiume Midui e poi nel Parlung Tsangpo Fiume. Il Ghiacciaio Midui è il ghiacciaio marino più importante del Tibet e il ghiacciaio più basso in Cina. La cima principale del ghiacciaio è a 6800 metri sul livello del mare e la sua linea di neve è a soli 4600 metri sul livello del mare. Da Ranwu a Bomi, circa 100 km, è la parte più bella di questo tour via terra. Guidando lungo il Fiume Parlung Tsangpo e godendo del bellissimo paesaggio primitivo di montagne innevate, foreste e fiumi. Percorri alcune centinaia di metri e raggiungi l'insediamento nella giungla di pianura di Tongmai. Oltrepassa il Lago Guxianghu (2600 m) e il ponte Tongmai, attraverso il tunnel n. 1 di Tongmai, raggiungi infine la città di Lulang. Passeggiata piacevole nella barra dell'ossigeno naturale - Lulang.

305 km
5 ore 36 minuti
Pernottamento nell'albergo Internazionale Lulang Zhujiang (3700 m)
Colazione
Giorno
12

Lulang - Linzhi - Basum Tso

Trascuri Gyala Pelri e Namjabarwa, il Monastero Buchu, il Tempio Lamaling, l'antica foresta di cipressi giganti, il Fiume Niyang, il Lago Basum Tso

Dopo la colazione, guida attraverso la pittoresca foresta di Lulang. Attraversando Serkhyem La Pass (Seji La, 4.515 m) avrai una vista spettacolare sul Monte Gyala Pelri (7.150 m) e sul Monte Namchak Barwa (Namjabarwa, 7.782 m), quando il tempo è così bello. Durante la discesa, puoi goderti lo splendido scenario della valle del Fiume Niyang e il panorama di Lingzhi. Prima di arrivare a Linzhi (Nyingtri, 2900 m), visita i due monasteri vicini: dal tetto d'oro del monastero Buchu per vedere lo scenario unico del tempio di Lamaling. Dopo la visita dell'antica foresta di cipressi giganti, guida lungo il Fiume Niyang fino al Lago Basso Tso, un lago sacro della scuola di Nyingma. Le immagini di riflesso di montagne innevate alte oltre 6000 m rendono il lago molto cinematografico. Non c'è dubbio che l'attore principale è il monastero di Tsodzong sull'isola di Tashi. Fai un'escursione sull'isola per visitare il Monastero Tsodzong. Se sei interessato, puoi continuare a camminare lungo Basum Tso, goderti la montagna di neve e la fitta foresta ed entrare nel villaggio di Jieba che mantiene il puro stile Gongbo. Basum Tso si trova nella contea di Gongbogygyda. I tibetani che vivono nella contea di Gongbogygyda sono chiamati "popolo Gongbo" da altri tibetani. Hanno il loro costume, edifici speciali, festival diversi e persino un dialetto diverso. Visitando una famiglia al Jieba Village, sarai trattato da loro calorosamente.

222 km
3 ore 29 minuti
Pernottamento all'Himalaya Basum Tso Resort (3500 m)
Colazione
Giorno
13

Basum Tso - Gandan - Lhasa

Passo della montagna di Mi La. Monastero Gandan. Benvenuti a Lhasa!

Attraversa l'imponente Passo della montagna di Mi La (4865 m) fino a Lhasa (3650 m), capitale della regione autonoma del Tibet. Sulla strada visitare il Monastero Gandan. Fu costruito nel 1409 da Tsongkapa, il fondatore del Gelugpa del buddismo tibetano. Gandan, Drepung e Sera sono i tre più grandi monasteri di Lhasa. E Gandan è il luogo dove è morto Tsongkapa. Pertanto, ha la più alta reputazione di tutti i monasteri del Gelugpa. Se sei interessato, puoi camminare lungo il percorso di pellegrinaggio verso le colline sinistra e destra del Monastero Gandan per visitare la grotta di meditazione di Tsongkhapa e goderti il panorama del Monastero Gandan e i magnifici scenari della valle del Fiume Lhasa.

363 km
6 ore e 30 minuti
Pernottamento al 4 * Snow Heaven International Grand Hotel (3650 m)
Colazione
Giorno
14

Lhasa

Palazzo Potala - punto di riferimento di Lhasa, Jokhang e Strada Barkhor

In mattinata visita a Potala, che fu originariamente costruita nel 637 da Songtsen Gampo, il primo re del Tibet unito, e successivamente ampliato e servito come residenza invernale dei Dalai Lama, nonché il nesso politico-religioso del Tibet tradizionale. Le folle di pellegrini, innumerevoli magnifici murali, statue buddiste, scritture e tesori rari creano nel complesso un'atmosfera densa di arte religiosa e che colpisce ogni visitatore. Nel pomeriggio visita al Monastero Jokhang, il centro del buddismo tibetano e la terra sacra dei seguaci buddisti dove migliaia di pellegrini vengono per il culto ogni giorno. Il tempio, costruito nel 647, è la prima struttura in legno e muratura ancora esistente in Tibet. Cammina sulla Strada Barkhor che circonda Jokhang, un grande mercato libero con le sue prolifiche bancarelle per la vendita di specialità locali.

Pernottamento al 4 * Snow Heaven International Grand Hotel
Colazione
Giorno
15

Lhasa

Vista panoramica su Potala, Norbulingka, dibattito a Sera

Al mattino visita al Monastero della Grotta di Parla Lupu, situato sulle pendici del monte Yaowang, fu costruito nel VII secolo. È alto 22 metri e da qui si può avere una meravigliosa vista panoramica sul Palazzo Potala. Successivamente visita Norbulinka, la residenza estiva dei Dalai Lamas. Nel pomeriggio visita al Monastero Sera, che è stato creato nel 1419 ed è sempre stato un importante seminario buddista. È anche uno dei sei principali monasteri del Gelugpa. Poiché la rosa viene piantata ovunque nel monastero, viene anche chiamata "la corte della rosa selvatica". Oggi vivono ancora 200 lama. Hai l'opportunità di sperimentare i "dibattiti sulle scritture buddiste" dei famosi monaci. I dibattiti pubblici religiosi fanno parte dell'educazione dei monaci.

Pernottamento al 4 * Snow Heaven International Grand Hotel
Colazione
Giorno
16

Lhasa - Gyantse - Shigatse

Karo La Pass e ghiacciaio, Lago sacro Yamdrok, Palkhor con Pagoda Kumbum

Guidi a Gyantse. Sul Kamba La (4796 m) hanno una fantastica vista sul sacro Lago Yamdrok (4.441 m), uno dei tre laghi sacri in Tibet e il più grande habitat di uccelli acquatici nel sud del Tibet. All'arrivo, visita il Monastero Pelkor e la splendida Kumbum Stupa (Pagoda dei 100 mila Buddha) nelle vicinanze, entrambi costruiti nel XV secolo e situati nella periferia nord-occidentale di Gyantse. Questo tipico monastero buddista tibetano è l'unico grande complesso edilizio in Tibet che il vecchio monastero e gli stupa sono completamente conservati e caratterizzati come monumento. È stato registrato 14.000 chilogrammi di rame per la statua del Buddha Sakyamuni, alta 8 metri, ospitata nella grande sala del tempio. Lo stupa di 8 piani è alto 42 metri e 62 metri di diametro contiene un totale di 76 cappelle con meravigliosi murales venerati dagli studiosi d'arte di tutto il mondo. Successivamente guidare per circa 90 chilometri fino a Shigatse (3880 m), la seconda città più grande con 40.000 abitanti in Tibet e la tradizionale capitale dello Tsang.

356 km
6 ore 41 minuti
Pernottamento nell'albergo 4 * Mulunlazong
Colazione
Giorno
17

Shigatse - Shegar - Rongbuk / Everest

Monastero Tashilhunpo, Monastero Rongbuk, Tramonto sul Qomolangma (Everest)

Al mattino visita del Tashilunpo, "Montagna della felicità". Tashilunpo è anche uno dei sei principali templi della setta Gelug. Shigatse è la sede del Pantschen Lama. Il Monastero ospita una gigantesca statua del Buddha Maitreya, la più grande statua dorata di Maitreya (Buddha del futuro) in Cina. Quindi guidare a Shegar, attraversando i sentieri per Yalung La (4.520 m) e Gyathso La (5.220 m). Continua (90 km, 2 ore) fino al Monastero Rongbuk (5.154 m), dove puoi vedere il ripido lato nord di Qomolangma. Sulla strada per Pang La (5150 m), la vista è magnifica: da sinistra a destra sono Makalu, Lhotse, Everest, Nuptse e Cho Oyu. Rongbuk è il più grande monastero di questa regione ed è stato costruito all'inizio del XX secolo. Puoi anche ammirare lo spettacolare tramonto sull'Everest (Qomolangma) con il bel tempo.

334 km
6 ore 6 minuti
Pernottamento nella pensione semplice Rongbuk
Colazione
Giorno
18

Rongbuk - Oldt Tingri - Paiku Tso - Kyirong

Alba sopra Qomolangma (Everest), Lago Paiku Tso

Oggi ti sveglierai presto per avere una visione chiara dell'alba indimenticabile sul Qomolangma (Everest). Quindi guidare attraverso il Lago Paiku Tso e il monte Xixiabangma fino alla stazione di confine cinese Kyirong (Jilong). Il lago Paiku-Tso copre un'area di 300 chilometri quadrati, è il lago più grande di Shigatse. Paiku-Tso si trova tra tre montagne, è ricco di pesci. Lì vivono vari animali selvatici come cavalli selvaggi, asini selvatici e anatre gialle, ecc.

363 km
7 ore 1 minuto
Pernottamento nell'albergo semplice Raosai
Colazione
Giorno
19

Kyirong - Kathmandu

Ciao Kathmandu, Nepal

In auto verso la frontiera ufficiale di Kyirong in Cina al mattino. Dì addio ai colleghi del Tibet e ai colleghi del Nepal che ti aspettano al posto di frontiera nepalese. Dopo aver terminato le formalità per lasciare la Cina, continua a guidare a Kathmandu.

185 km
7 ore
Pernottamento nell'albergo 3 * Nirvana Garden
Colazione
Giorno
20

Kathmandu

Villaggi Khokana e Bungmati, città di Patan

A Kathmandu visitare i villaggi Khokana e Bungmati, dove è possibile sperimentare la vita quotidiana dei nepalesi in campagna. Quindi visitare la città di Patan, che è anche conosciuta come "Città dell'Arte" di Lalitpur.

Pernottamento nell'albergo 3 * Nirvana Garden
Colazione
Giorno
21

Kathmandu

Piazza Durbar, Palazzo Hanuman Dhoka, Tempio di Pashupatinath, Bouddhanath

Visita di un'intera giornata a Kathmandu: Durbar Square o Hanuman Dhoka Palace. Quando il tempo è bello puoi goderti una bella vista sulla valle di Kathmandu. Nel pomeriggio, visita al tempio Pashupatinath del Fiume Bagmati, il tempio più famoso della religione indiana. A circa 2 km di distanza si trova Bouddhanath, il più grande stupa del suo genere. Si trova sull'antica rotta commerciale tibetana.

Pernottamento nell'albergo 3 * Nirvana Garden
Colazione
Giorno
22

Lascia Kathmandu

Volo di ritorno o proseguimento del viaggio verso la destinazione successiva

Trasferimento in aeroporto, saluta il Nepal.
Colazione
Viaggio su misura

Questo viaggio può anche essere personalizzato, facci sapere la tua idea di viaggio: data del viaggio, durata, numero di viaggiatori, bambino (2 - 12 anni), bimbo (0 - 2 anni), altre destinazioni di viaggio, pasti, categoria di alloggio, boutique hotel, interessi speciali ...

Saluto:

Click to change

Altri Programmi del Viaggio Overland per Attraverso Tibet
Incluso
Esclusa
Prezzo del Tour

Viaggio privato, grandi esperienze! Vi preghiamo di contattarci per la vostra offerta di viaggio su misura.

Attraverso i privati viaggi in Tibet Cina, puoi decidere quando, dove e come andare in viaggio da solo. Inoltre, puoi scegliere la durata del viaggio e con chi andare.

Informazione
Albergo, programma e itinerario sono soggetti a modifiche con preavviso.
Dobbiamo sottolineare che si contrappone un'infrastruttura turistica di base in questa regione. Pernottamento principalmente in semplici hotel / pensioni. I lunghi viaggi su strade dissestate e in alta quota e ritardi richiedono una buona forma fisica, capacità di recupero e flessibilità dei partecipanti. I cambi di programma e di rotta dovuti a eventi imprevisti sono espressamente riservati. Se desideri l'ignoto e hai una comprensione della contingenza, questo è il viaggio giusto per te.
Immagini di più
Lijiang Old Town
Meili Snow Mountain (Kawakarpo)
Yela Pass | Foto da Liu Bin
 Beautiful Village in Baxoi | Foto da Liu Bin
Midui Glacier | Foto da Liu Bin
Guxiang Lake in Bome | Foto da Liu Bin
Tongmai Village | Foto da Liu Bin
Yarlung Tsangpo River
 Beautiful Landscape of Linzhi (Nyingchi) | Foto da Liu Bin
Gandan Monastery | Foto da Liu Bin
Barkhor Street | Foto da Liu Bin
Barkhor Street | Foto da Liu Bin
Barkhor Street | Foto da Liu Bin
Jokhang Temple | Foto da Liu Bin
 Potala Palace | Foto da Liu Bin
 Potala Palace | Foto da Liu Bin
Norbulinka | Foto da Liu Bin
Debate in Sera Monastery | Foto da Liu Bin
Karola Glacier | Foto da Liu Bin
 Palkhor Monastery | Foto da Liu Bin
 Palkhor Monastery | Foto da Liu Bin
 Palkhor Monastery | Foto da Liu Bin
Tashilunpo Monastery | Foto da Liu Bin
Black Dragon Pool in Lijiang
Everest, Qomolangma, Himalaya
Ascetic in Kathmandu
Bai Minority in Dali
Naxi Woman in Lijiang
Sumzanlin Monastery
Tibetan in Shangri La