Home > Viaggio in Self Drive in Tibet con il Proprio Veicolo
Giorni di Viaggio Privato (Laos) - Mohan – Mengla – Pu’er – Yuanyang – Jianshui – Kunming - Dali – Xizhou - Shaxi - Lijiang - Shangri-La – Feilai Si / Meili Xueshan - Markam - Zuogong – Ranwu – Lulang - Linzhi – Basum Tso – Lhasa - Yamdrok – Gyantse - Shigatse – Shegar – Rongbuk / Everest BC – Paiku Tso / Xixiabangma – Saga – Manasarovar – Darchen / Kailash – Tsada – Shiquanhe – Domar – Dahongliutan – Mazar – Kashgar – Irkeshtam – (Kyrgyzstan)
Highlights
Viaggio del Self Drive dal Yunnan attraverso il Tibet Fino allo Xinjiang
Giorno
1

Mohan - Mengla

Benvenuto in Cina

Oggi arrivate alla dogana di frontiera Mohan in Cina dal Laos, incontrando la vostra guida che vi aiuterà ad accedere alle formalità. Quindi vai a Mengla e gestisci le formalità pertinenti per i viaggi in auto in Cina.

45 km
1 ora
Pernottamento a Mengla
Mohan
Mohan
Giorno
2

Mengla - Pu’er

Paesaggi subtropicali nel sud dello Yunnan

Possibilmente gestire ulteriormente le formalità pertinenti per i viaggi in auto in Cina. Guidi a Pu’er.

239 km
4 ore
Pernottamento a Pu’er
Mohan
Mohan
Giorno
3

Pu’er - Yuanyang

Tramonto di Bada Terrace a Yuanyang

Quindi guidare a Yuanyang Terraces. I campi a terrazze Hani nella Prefettura autonoma di Honghe Hani della provincia di Yunnan sono stati inseriti nella lista del patrimonio culturale mondiale dall'UNESCO nel 2013. Situate a sud del monte Ailaoshan nel sud dello Yunnan, le terrazze Yuanyang sono l'area centrale delle terrazze di Honghe Hani. Le terrazze Hani sono meraviglie della civiltà agricola coltivate dalle popolazioni Hani e da tutti gli altri gruppi etnici di generazione in generazione, sfruttando lo speciale ambiente geografico e il clima. Passeggiate e visite turistiche a Bada Terraces, famoso scenario per godersi il tramonto, la terrazza, il mare di nuvole e il villaggio di Hani. Se il tempo è bello, puoi goderti lo splendido tramonto delle terrazze di Bada nel tardo pomeriggio e alla sera (di solito alle 18: 00-19: 30 in punto). Attenzione: la stagione migliore per fotografare Hani Terraces è l'inverno e la primavera, vale a dire da novembre ad aprile dell'anno successivo. Non contiene riso e le terrazze Hani sono orizzontali e luminose, che producono effetti di luce e ombra eccezionali.

348 km
5 ore 49 minuti
Pernottamento a Yuanyang
Yuanyang Terraces
Yuanyang Terraces
Foto da Min Zhao
Giorno
4

Yuanyang

Sunrise at Duoyishu Terraces, Blue Terraces, Colorful Terraces at Eagle's Beak, Tiger Mouth Terraces

Alzati presto, non perdere la meravigliosa alba alle terrazze di Duoyishu al mattino (di solito alle 06:30 - 07:30). Le terrazze di Duoyishu sono il posto migliore per godersi la bellissima alba. E poi visitare Blue Terraces nel villaggio di Aichun. Solo alle 9: 00-10: 00 puoi goderti il ​​"blu" e ogni gennaio a febbraio è il periodo più bello delle terrazze blu. La combinazione di acqua limpida nei campi, l'angolo delle terrazze e il cielo blu chiaro formavano le splendide terrazze blu. Inoltre, le splendide terrazze blu, le creste dorate, i lontani villaggi Hani, gli alberi sparsi e le donne Hani che trasportano i cestini formano uno spettacolo magico. Successivamente, vai a Colorful Terraces at Eagle’s Beak (Laoyingzui) che si trova vicino al villaggio di Mali. La bellezza di Colorful Terraces è dovuta al suo ricco colore. Soprattutto le terrazze rosso sangue sono molto attraenti, il cui rosso sangue è alghe rosse che galleggiano sulla superficie dei campi. Infine, camminando lungo le terrazze di Tiger Mouth (Laohuzui). Se il tempo è bello, ti godrai il bellissimo tramonto sulle terrazze di Tiger Mouth nel tardo pomeriggio e la sera (di solito alle 18: 00-19: 30 in punto). Tiger Mouth è il posto migliore per godersi lo splendido tramonto delle terrazze di Yuanyang.
Yuanyang Terraces
Yuanyang Terraces
Foto da Min Zhao
Giorno
5

Yuanyang - Jianshui

Alba delle terrazze di Duoyishu. Antica città di Jianshui, Chaoyang Tower, Giardino della famiglia Zhu, Tempio confuciano, Double Dragon Bridge al tramonto

Se sei interessato all'alba, puoi alzarti presto per goderti di nuovo la bellissima alba delle terrazze di Duoshuyi. Quindi continua a guidare verso la città di Jianshui, una città terrena costruita all'inizio del periodo di Nanzhao (intorno all'810 d.C.) e ampliata come città di mattoni nel 1387 della dinastia Ming. Nel pomeriggio, fai una piacevole passeggiata nell'antica città di Jianshui e visita la Torre di Chaoyang. Costruita nel 1389 della dinastia Ming e completamente conservata, la Torre Chaoyang è il simbolo dell'importante città di confine ai vecchi tempi di Chinas. Quindi visita il Giardino della Famiglia Zhu che fu costruito durante la dinastia Qing (1636-1912) e che conserva glorioso fino ad ora. Quindi visita il tempio confuciano di Jianshui. Costruito nella dinastia Yuan (1271-1368), è il terzo più grande tempio confuciano accanto al tempio confuciano di Qufu a Shandong e al tempio confuciano di Pechino. Molti programmi musicali antichi su larga scala vengono eseguiti qui ogni fine settimana. I programmi sono divisi in due campi al mattino e nel pomeriggio e l'orario delle esibizioni è dalle 9:00 alle 11:00 e dalle 14:00 alle 16:00. Infine, visita il Double Dragon Bridge, cinque chilometri nel sobborgo occidentale del centro storico di Jianshui. Il ponte al tramonto ha un fascino unico! Registrato nella storia della costruzione di ponti in Cina, il Double Dragon Bridge fu costruito con 3 archi durante il regno dell'imperatore Qianlong nella dinastia Qing e furono costruiti 14 archi per collegarlo durante il regno di Daoguang nella dinastia Qing, quindi fu anche chiamato Diciassette Arch Bridge. Ci sono padiglioni a tre piani nel ponte e un padiglione ad ogni estremità. Il corpo del ponte è fatto di roccia e ha una lunghezza totale di 148,26 metri e una larghezza di 3 metri. Oggi puoi provare il tofu arrosto (doufu), i piatti speciali di Jianshui. Con una lunga storia, ha guadagnato un'ottima reputazione già dalla metà e dalla fine della dinastia Qing (1636-1912).

134 km
3 ore 39 minuti
Pernottamento a Jianshui
Jianshui
Jianshui
Giorno
6

Jianshui - Shilin - Kunming

Paesaggio carsico, foresta di pietra

Dopo colazione partenza per Shilin, una contea di Sani, minoranza Yi, per visitare la Stone Forest. Le bizzarre rocce carsiche in pietra si presentano in varie formazioni e alcune si innalzano fino a 30 m di altezza. La foresta di pietra è solo un museo naturale che è stato modellato da 270 milioni di anni di erosione. Camminando nella foresta, sentirai il potere magico della natura. Successivamente guida a Kunming (1891 m), capitale della provincia dello Yunnan nel sud-ovest della Cina, chiamata anche "Spring City" a causa del suo clima mite tutto l'anno. Yunnan in cinese significa "a sud delle nuvole".

316 km
4 ore
Pernottamento a Kunming (1891 m)
Shilin
Shilin
Foto da Liu Bin
Giorno
7

Kunming - Dali

Visita le Tre Pagode, il Lago Erhai, passeggia nel centro storico di Dali

Al mattino partenza per Dali (2090 m) ai piedi del Monte Cangshan (4295 m), città della minoranza Bai. All'arrivo a Dali, fai una passeggiata sul pittoresco Lago Erhai, la cui forma ricorda un enorme orecchio, da cui il nome "Ear Lake". Il lago con una superficie di 249 chilometri quadrati, è lungo 40 km e circondato da alte montagne come Cang Shan. Quindi visita i monumenti di Dalì - le tre pagode bianche del tempio di Chong Sheng. Soprattutto quando l'ensemble si riflette nel laghetto, un meraviglioso motivo fotografico appare per te! Finalmente passeggiare nei vicoli dell'antica cittadina. Le porte della città antica ben conservate e gli edifici storici hanno mostrato la lunga storia della città.

339 km
4 ore 32 minuti
Pernottamento a Dali (2090 m)
Dali Three Pagoda
Dali Three Pagoda
Giorno
8

Dali - Xizhou - Shaxi - Lijiang

Città antiche di Xizhou e Shaxi. Antica stradina per il tè

Dopo la colazione, partenza per visitare la città vecchia di Xizhou, nota per le sue case con l'architettura tradizionale Bai ben conservata. Continua a guidare verso Lijiang (2416 m), la città natale della minoranza di Naxi. Sulla strada visitare la città vecchia di Shaxi, la maggior parte dei suoi abitanti sono Bai Bai. Shaxi era un'importante stazione di roulotte sull'antica strada commerciale dei cavalli da tè tra Yunnan e Tibet. Sale, tè e cavalli furono scambiati su questa rotta e il commercio portò prosperità nella regione. Situato ai piedi della Jade Dragon Mountain (Yulong Xueshan, 5596 m), il centro storico di Lijiang è famoso per le sue vecchie case di legno e il layout delle strade della città. È stato elencato come patrimonio culturale mondiale dall'UNESCO nel 1997.

229 km
4 ore 3 minuti
Pernottamento a Lijiang (2416 m)
Shaxi
Shaxi
Giorno
9

Lijiang

Centro storico Lijiang, Black Dragon Pool, Dongba Culture Museum, murale al Baisha Village e residenza di Josef Rock al villaggio di Yuhu

Al mattino passeggiata nel centro storico di Lijiang. Con le sue stradine, i canali, i ponti e le case in legno, la città vecchia crea un'atmosfera accogliente. Salendo sulla collina del leone, dal padiglione Wangu si gode una meravigliosa vista panoramica della città vecchia di Lijiang. Quindi visita il bellissimo parco Hei Long Tan (Black Dragon Pond) ai piedi del Monte Elefante (Xiang Shan), situato a nord del centro storico di Lijiang. Le cime della Jade Dragon Snow Mountain (Yulong Xueshan, 5596 m) si riflettono chiaramente nell'acqua del laghetto. Quindi visitare il Museo della cultura Dongba. La cultura Dongba è considerata la base del popolo Naxi. "Dongba" significa "saggezza" ed è un gentile saluto per il loro sacerdozio religioso. I Dongbas sono molto rispettati, in quanto portatori di cultura e divulgatori di cultura in termini di pittogrammi, musica, danza del popolo Naxi. Con una storia di 1000 anni, la cultura Dongba ebbe origine al più tardi dalle dinastie Tang e Song. Dopo quel viaggio verso Baisha Village per ammirare questi murales di ispirazione religiosa dipinti nella dinastia Ming (1368-1644). Rispetto ad altri murales religiosi, il murale vanta un'importante caratteristica di figure di buddismo, taoismo, lamaismo e stili artistici di diverse nazionalità, ad es. Naxi, tibetani, Bai e Han cinesi si trovano in una singola immagine. Continua a guidare fino al villaggio di Yuhu per visitare il piccolo museo nella ex residenza del famoso esploratore, geografo e botanico austriaco-americano Josef Rock. Infine, torna a Lijiang Ancient Town.

Pernottamento a Lijiang (2416 m)
Lijiang
Lijiang
Giorno
10

Lijiang - Tiger Leaping Gorge - Shangri-La

Camminando nella Tiger Leaping Gorge. Centro storico Dukezong

Oggi, puoi goderti lo spettacolare spettacolo della natura nella leggendaria Tiger Leaping Gorge (Hutiaoxia) su Jinsha Jiang (Golden Sand River) - la parte superiore del fiume Yangtze (il fiume più lungo della Cina, 6380 km). La Tiger Leaping Gorge (Hu Tiao Xia), uno dei canyon più profondi e più lunghi del mondo e lungo circa 15 km, era formato da una scogliera alta circa 4000 metri e prende il nome da una leggenda secondo cui una tigre può saltare su un canyon di 30 metri di larghezza con un salto. Continua il viaggio verso Tiger Leaping Gorge, escursioni morbide nella gola. Continua a guidare verso Shangri-La (3280 m, ex Zhongdian) nel nord-ovest dello Yunnan, che è la porta meridionale di Kham e del Tibet. "Lost Horizon", un romanzo scritto dallo scrittore britannico James Hilton e pubblicato nell'aprile 1933, descrive un paradiso xanadu nel sud-ovest della Cina, un luogo di vita pacifico, silenzioso, eterno e misterioso per il tibetano, e c'è un bellissimo Lamasery, il centro di "Shangri-La". Il Lamasery conduce l'intera valle, formando una società "Shangri-La". L'autore è stato ispirato dalla serie di articoli e foto pubblicati sul "National Geographic Magazine" da Josef Rock durante la sua spedizione nello Yunnan nord-occidentale dal 1924 al 1935. La parola "Shangri-La" significa in tibetano "il sole e la luna nel cuore" . Situata sulla vecchia rotta commerciale per il Tibet e letteralmente chiamata "Tea Horse Road", la regione intorno a Shangri-La si trova in un incantevole paesaggio di montagne innevate, gole profonde, laghi di alta montagna, steppe erbose e foreste primordiali. Qui, diverse nazionalità, tra cui i tibetani, vivono nel nord-est della provincia dello Yunnan. Arrivo a Shangri-La, alla scoperta del centro storico di Dukezong.

201 km
3 ore e 40 minuti
Pernottamento a Shangri-La (3280 m)
Tiger Leaping Gorge
Tiger Leaping Gorge
Foto da Peng Jiansheng
Giorno
11

Shangri-La - Benzilan - Dechen - Feilai Si

Monastero di Sumzanlin, villaggio di Benzilan, la prima curva di Jinsha Jiang, tramonto della montagna di neve di Meili

In mattinata visita al monastero di Sumzanlin, creato nel 1679 dal quinto lama Dalai. Caratterizzato dal suo stile di costruzione Han-cinese e tibetano, il monastero è il più importante monastero della setta Gelugpa nella provincia di Yunnan. Il suo aspetto è fortemente influenzato dal Palazzo del Potala a Lhasa, quindi è anche chiamato "Piccolo Potala". Oggi vivono circa 800 monaci. Quindi attraversa la catena montuosa dell'Hengduan lungo la Jinsha Jiang (parte superiore di Yangtze) fino alla Meili Snow Mountain (6740 m, Kawakarpo), una famosa montagna sacra della Bon Religion e una delle più grandi montagne sacre del buddismo tibetano. Dapprima attraversa il valico di 4292 metri e osserva il Baima Snow Mountain (5430 metri). Fai una pausa nella bellissima cittadina di Benzilan e goditi la vista panoramica della "prima curva di Jinsha Jiang (Golden Sand River)". Infine, raggiungi Feilaisi. Se il tempo è bello, puoi goderti la vista panoramica del tramonto sul monte Meili Snow.

176 km
3 ore 22 minuti

183 km
3 ore 36 minuti
Pernottamento a Feilai Si (3400 m)
Sumzanlin
Sumzanlin
Foto da Peng Jiansheng
Giorno
12

Feilai Si - Yanjing - Markam - Zuogong

Alba di Meili Snow Mountain. Attraversa l'area dei tre fiumi, la parte principale dei Monti Hengduan. Addio allo Yunnan e saluti dal Tibet.

Svegliarsi presto. Se il tempo è bello, puoi goderti la gloriosa vista panoramica dell'alba sulla Meili Snow Mountain. In questo momento, Kawakarpo Peak sembra ricoperto d'oro quando il sole sorge ad est, proprio come lo scrittore britannico James Hilton ha scritto in "Lost Horizon". Quindi attraversa il Jingsha Jiang (Golden Sand River, parte superiore dello Yangtze) fino a Markam. Attraversa il ponte Jingshajiang che è sempre considerato il confine tra lo Yunnan e il Tibet e incontra la prima città Markam nella regione autonoma del Tibet durante il tuo viaggio via terra. Quindi guidi attraverso l'area dei tre fiumi in cui i tre fiumi principali - il fiume Jingshajiang, il fiume Nujiang (Salween in Myanmar) e il fiume Lancang Jiang (Mekong) che provengono dalle montagne Tanggula dell'altopiano tibetano - scorrono parallelamente a sud . Dopo aver attraversato i tre passi Lawu (4358 m), Jueba (3880 m) e Dongda (5008 m), raggiungerai la destinazione di oggi, Zuogong.

378 km
8 ore
Pernottamento a Zuogong
Meili Xueshan
Meili Xueshan
Giorno
13

Zuogong - Bangda - Baxoi - Ranwu

Supera 72 giri, resta il bellissimo lago Ranwu

Percorri a monte fino a Bangda, un incrocio di città in cui Lhasa si collega all'autostrada Chamdo-Kunming. Continuate a guidare attraverso il monte Yela (4.618 metri), quindi entrate nella famosa 72 curve, è la strada più tortuosa del Tibet. Successivamente guida verso il lago Ranwu (Ngan Tso), uno spettacolare lago blu cristallino circondato da cime innevate. Come parte del fiume Parlung Tsangpo, il lago Ranwu è composto dal lago Ranwu superiore e dal lago Ranwu inferiore. E c'è un grande prato tra il lago Ranwu superiore e il lago Ranwu inferiore. Il fiume Parlung Tsangpo proviene dal ghiacciaio di Laigu, a 40 km dalla città di Ranwu. Passeggiando lungo il lago Upper Ranwu e il lago Lower Ranwu, si può godere dello scenario di bellissime montagne e prati innevati, nonché di un villaggio sul lago.

292 km
5 ore 32 minuti
Pernottamento a Ranwu
72 turn
72 turn
Foto da Liu Bin
Giorno
14

Ranwu - Midui - Bome - Lulang

Ghiacciaio Midui, Parlung Tsangpo, città di Lulang

Guidi a Bomi lungo la valle di Ranwu. Lungo la strada, visita il ghiacciaio Midui, che è costituito da un bellissimo villaggio tibetano, campi agricoli, montagne innevate, ghiacciai, foreste, laghi, ecc. Il ghiacciaio Midui si trova a monte del fiume Midui e lo scioglimento del ghiacciaio scorre nel fiume Midui e poi nel Parlung Tsangpo Fiume. Il ghiacciaio Midui è il ghiacciaio marino più importante del Tibet e il ghiacciaio più basso in Cina. La cima principale del ghiacciaio è a 6800 metri sul livello del mare e la sua linea di neve è a soli 4600 metri sul livello del mare. Da Ranwu a Bomi, circa 100 km, è la parte più bella di questo tour via terra. Percorrendo il fiume Parlung Tsangpo e godendo del bellissimo paesaggio primitivo di montagne innevate, foreste e fiumi. Percorri alcune centinaia di metri e raggiungi l'insediamento nella giungla di pianura di Tongmai. Oltrepassa il lago Guxianghu (2600 m) e il ponte Tongmai, attraverso il tunnel n. 1 di Tongmai, raggiungi infine la città di Lulang. Passeggiata piacevole nella barra dell'ossigeno naturale - Lulang.

305 km
5 ore 36 minuti
Pernottamento a Lulang
Palong Tsangpo
Palong Tsangpo
Foto da Liu Bin
Giorno
15

Lulang - Linzhi - Basum Tso

Trascuri Gyala Pelri e Namjabarwa, il monastero di Buchu, il tempio di Lamaling, l'antica foresta di cipressi giganti, il fiume Niyang, il lago Basum Tso

Dopo la colazione, guida attraverso la pittoresca foresta di Lulang. Attraversando Serkhyem La Pass (Seji La, 4.515 m) avrai una vista spettacolare sul Monte Gyala Pelri (7.150 m) e sul Monte Namchak Barwa (Namjabarwa, 7.782 m), quando il tempo è così bello. Durante la discesa, puoi goderti lo splendido scenario della valle del fiume Niyang e il panorama di Lingzhi. Prima di arrivare a Linzhi (Nyingtri, 2900 m), visita i due monasteri vicini: Dal tetto d'oro del monastero Buchu per vedere lo scenario unico del tempio di Lamaling. Dopo la visita dell'antica foresta di cipressi giganti, guida lungo il fiume Niyang fino al lago Basso Tso, un lago sacro della scuola di Nyingma. Le immagini di riflesso di montagne innevate alte oltre 6000 m rendono il lago molto cinematografico. Non c'è dubbio che l'attore principale è il monastero di Tsodzong sull'isola di Tashi. Fai un'escursione sull'isola per visitare il monastero di Tsodzong. Se sei interessato, puoi continuare a camminare lungo Basum Tso, goderti la montagna di neve e la fitta foresta ed entrare nel Villaggio Jieba che mantiene il puro stile Gongbo. Basum Tso si trova nella contea di Gongbogygyda. I tibetani che vivono nella contea di Gongbogygyda sono chiamati "popolo Gongbo" da altri tibetani. Hanno il loro costume, edifici speciali, festival diversi e persino un dialetto diverso. Visitando una famiglia al Jieba Village, verrai trattato calorosamente da loro.

222 km
3 ore 29 minuti
Pernottamento di Basum Tso (3500 m)
Namjabarwa
Namjabarwa
Giorno
16

Basum Tso - Gandan - Lhasa

Passo della montagna di Mi La. Gandan Monastery. Benvenuti a Lhasa!

Attraversa l'imponente Passo della montagna di Mi La (4865 m) fino a Lhasa (3650 m), capitale della regione autonoma del Tibet. Sulla strada visitare il monastero di Gandan. Fu costruito nel 1409 da Tsongkapa, il fondatore del Gelugpa del buddismo tibetano. Gandan, Drepung e Sera sono i tre più grandi monasteri di Lhasa. E Gandan è il luogo dove è morto Tsongkapa. Pertanto, ha la più alta reputazione di tutti i monasteri del Gelugpa. Se sei interessato, puoi camminare lungo il percorso di pellegrinaggio verso le colline sinistra e destra del monastero di Gandan per visitare la grotta di meditazione di Tsongkhapa e goderti il ​​panorama del monastero di Gandan e i magnifici scenari della valle del fiume Lhasa.

363 km
6 ore e 30 minuti
Pernottamento a Lhasa
Gandan
Gandan
Foto da Liu Bin
Giorno
17

Lhasa

Palazzo Potala - punto di riferimento di Lhasa, Jokhang e Barkhor Street

In mattinata visita a Potala, che fu originariamente costruita nel 637 da Songtsen Gampo, il primo re del Tibet unito, e successivamente ampliato e servito come residenza invernale dei Dalai Lamas, nonché nesso politico-religioso del Tibet tradizionale. Le folle di pellegrini, innumerevoli magnifici murali, statue buddiste, scritture e tesori rari creano nel complesso un'atmosfera densa di arte religiosa e che colpisce ogni visitatore. Nel pomeriggio visita al monastero di Jokhang, il centro del buddismo tibetano e la terra sacra dei seguaci buddisti, dove migliaia di pellegrini vengono per il culto ogni giorno. Il tempio, costruito nel 647, è la prima struttura in legno e muratura ancora esistente in Tibet. Cammina sulla via Barkhor che circonda Jokhang, un grande mercato libero con le sue prolifiche bancarelle per la vendita di specialità locali.

Pernottamento a Lhasa
Potala
Potala
Foto da Mr. Zeng
Giorno
18

Lhasa

Vista panoramica su Potala, Norbulingka, dibattito a Sera

Al mattino visita al monastero della grotta di Parla Lupu, situato sulle pendici del monte Yaowang, fu costruito nel VII secolo. È alto 22 metri e da qui si può avere una meravigliosa vista panoramica sul palazzo Potala. Successivamente visita Norbulinka, la residenza estiva dei Dalai Lamas. Nel pomeriggio visita al monastero di Sera, che è stato creato nel 1419 ed è sempre stato un importante seminario buddista. Poiché la rosa viene piantata ovunque nel monastero, viene anche chiamata "la corte della rosa selvatica". Oggi vivono ancora 200 lama. Il "dibattito sulle scritture buddiste" di Sera è molto famoso.

Pernottamento a Lhasa
Sera
Sera
Foto da Liu Bin
Giorno
19

Lhasa - Yamdrok - Gyantse - Shigatse

Karo La Pass e ghiacciaio, lago sacro Yamdrok, Palkhor con Pagoda Kumbum

Attendo con ansia un mondo di montagna mozzafiato! Oggi percorri diversi passaggi per Gyantse (260 km). Nel punto più alto del viaggio (Passo del Karo a 5,010 m), il ghiacciaio di Noejin Kangsa (7.223 m) è a portata di mano. Sulla strada, scatta foto per Yamdrok, il terzo lago sacro più grande del Tibet. Quando arrivi a Gyantse, puoi visitare il monastero di Palkhor con l'impressionante pagoda a gradini di Kumbum. Quindi continua a Shigatse, la seconda città più grande del Tibet.

356 km
6 ore 41 minuti
Pernottamento a Shigatse
Yamdrok
Yamdrok
Foto da Mr. Zeng
Giorno
20

Shigatse - Shegar - Rongbuk / Everest BC

Monastero di Tashilunpo, monastero di Rongbuk e campo base dell'Everest, tramonto su Qomolangma (Everest)

Al mattino visita di Tashilunpo, "Mountain of Happiness". Il monastero di Tashilunpo è anche uno dei sei monasteri della setta Gelug. Shigatse è la sede del Pantschen Lama. La più grande statua dorata di Maitreya, il Buddha del futuro, si trova nel monastero cinese. Quindi guidare a Shegar. Dopo aver attraversato i passi Yalung La (4.520 m) e Gyathso La (5.220 m), continua verso il monastero di Rongbuk (5.154 m) e il campo base dell'Everest. Qui il ripido Qomolangma del lato nord ti impressiona profondamente. Sulla strada scatta foto a Pang La (5150 m) dove la vista è magnifica: da sinistra a destra sono Makalu, Lhotse, Everest, Nuptse e Cho Oyu. Costruito all'inizio del XX secolo, Rongbuk è il più grande monastero di questa regione. Se il tempo è bello, puoi ammirare il magnifico tramonto su Qomolangma (Everest).

334 km
6 ore 6 minuti
Pernottamento al monastero di Rongbuk
Himalaya
Himalaya
Foto da Mr. Zeng
Giorno
21

Rongbuk / Everest BC - Old Tingri - Paiku Tso - Saga

Alba sopra Qomolangma (Everest), Paiku Tso

Oggi ti alzerai presto per vedere l'alba indimenticabile sul Qomolangma (Everest). Quindi guidare via Paiku Tso e Xixiabangma Mountain a Saga. Con 300 chilometri quadrati, Paiku-Tso è il lago più grande della prefettura di Shigatse. Situato tra tre montagne, è ricco di pesci e vari animali selvatici, come cavalli selvaggi, asini selvatici e anatre gialle ecc.

473 km
11 ore
Pernottamento a Saga
Everest
Everest
Foto da Mr. Zeng
Giorno
22

Saga - Paryang - Lago Manasarovar

Kiangs (asino selvatico) e antilopi, lago Manasarovar

Continua lungo il percorso sud e goditi splendide viste mentre la visibilità è chiara. Durante la rotta sud, l'Himalaya si innalza gradualmente a nord e le montagne si trovano una accanto all'altra. A volte, specialmente nell'ultimo tratto di strada, si possono vedere kiang (asino selvatico) e antilopi. Guidi al lago Manasarovar. Pernottamento vicino al Chiu Gompa sul lato nord del lago Manasarovar (4588 m).

450 km
7 ore
Pernottamento sul lago Manasarovar
Manasarovar
Manasarovar
Foto da Li Chaojun
Giorno
23

Lago Manasarovar - Darchen - Tsada

Lago Manasarovar, Grotta di meditazione Tirthapuri Padmasambhavas

Il lago Manasarovar è di 330 chilometri quadrati, profondo 81,8 metri. Il lago è incastonato tra due catene montuose innevate. La zona è uno dei paesaggi più belli del Tibet. Per gli indù, Manasarovar è un lago sacro. Pertanto, passeggiare intorno al lago, lavarsi e purificarsi con il lago è diventato l'obiettivo più importante dei pellegrini. Breve escursione e visita al lago Manasarovar. Goditi la vista degli otto monasteri sulle rive del Kailash settentrionale e del lago Manasarovar. Quindi proseguire per circa 1 ora fino a Darchen (4.800 m, punto di partenza della Circumnavigazione Kailash). Il villaggio di Darchen è costituito solo da alcune case in pietra, che si trovano a circa 6 km a nord della strada principale. Facilmente un'escursione ai piedi della montagna sacra Kailash. Proseguimento per Tsada, lungo la strada visita Tirthapuri. Tirthapuri è il luogo di pellegrinaggio più importante nel Tibet occidentale, perché qui si trova la grotta di meditazione di Padmasambhava e del suo compagno Yeshe Tsogyel. Il luogo è anche noto per le sue sorgenti termali.

272 km
5 ore 22 minuti
Pernottamento a Tsada
Kailash
Kailash
Foto da He Wenjing
Giorno
24

Tsada - Shiquanhe

Tsaparang, il monastero di Toling, la foresta di terra di Tsada

Al mattino in auto circa un'ora a Tsaparang (circa 10 km, 3.800 m), il centro più antico del regno di Guge. Quattro templi attorno alle mura della fortezza inferiore, il quinto si trova sopra la città, nei resti dell'ex palazzo estivo dei re. Vari motivi ornano i soffitti a graticcio a cassettoni e le travi intagliate delle tempie. Murali parzialmente ben conservati con numerosi dettagli decorano le pareti. Lama Anagarika Govinda chiama queste opere d'arte "preghiere e meditazioni di colore e forma, ogni colpo è completato con cura". Quindi visitare il monastero di Toling. Guidi a Shiquanhe (4300 m), capitale del distretto di Ngari con 20 anni di storia. L'area Ngari è chiamata "tetto sul tetto del mondo". Sulla strada per ammirare la foresta della terra di Tsada. Camminando nella tranquilla valle della foresta di Tsada, ti senti come se fossi tra le rovine di un'enorme città vecchia e puoi vedere un'immagine selvaggia e imponente.

192 km
3 ore 42 minuti
Pernottamento a Shiquanhe
Tsada Guge Kingdom
Tsada Guge Kingdom
Giorno
25

Shiquanhe - Pangong Tso - Dorma

Bangong Tso Lake

Guidi a Domar, il distretto di Ngari del Tibet. Ad un'altitudine così elevata potresti soffrire di gravi malattie. Sulla strada a piedi dal lago Bangong Tso. Nel mezzo del lago c'è un'isola degli uccelli, nei giorni estivi molti gabbiani del Mediterraneo vengono qui. La cosa fantastica è che, nello stesso Bangong Tso, l'acqua fresca è nella parte tibetana, ma l'acqua salata è nella parte del Kashmir.

228 km
3 ore 43 minuti
Pernottamento a Dorma
In West Tibet Ali
In West Tibet Ali
Giorno
26

Dorma - Dahongliuta

Attraversando dal Passo Jieshan di 5406 m

Attraversare 5406 m Jieshan Pass per Dahongliutan.

342 km
5 ore e 43 minuti
Pernottamento a Dahongliuta
In West Tibet Ali
In West Tibet Ali
Giorno
27

Dahongliutan - Mazar

Passo Heika, città di Mazar, vista dalla montagna di Qogir

Tramite Heika Pass arriverete a Mazar, nella zona di Karakorum. Mentre sul Passo Heika puoi ammirare la magnifica vista dalla montagna di Qogir.

245 km
4 ore 42 minuti
Pernottamento a Mazar
Xinjiang Tibet Highway
Xinjiang Tibet Highway
Foto da He Wenjing
Giorno
28

Mazar - Yecheng - Kashgar

Passa il Mazar e il Kudi, la città dei coltelli di Yecheng

Attraversando i due passi Mazar e Kudi, raggiungerai la città di Yecheng. Sul Mazar Pass, hai una bellissima vista sul monte Qogir. Il percorso sul Kudi Pass è il più difficile in tutti i viaggi e guiderete su una strada di montagna a forma di "S". Yecheng è una stazione importante per scalare la montagna Qogir 8611 m. Da Yecheng cammini per 6 giorni al campo base di 3924 m. Continuazione attraverso Gobi a Kashgar.

513 km
10 ore 53 minuti
Pernottamento a Kashgar
Kashgar
Kashgar
Foto da Liu Bin
Giorno
29

Kashgar

SunGiorno Bazaar a Kashgar, Moschea Id Gagh, Mausoleo di Akba Khojia

Al mattino, passeggia nella Città Vecchia e visita il bazar domenicale dove molti uiguri fanno affari. Il bazar domenicale degli uiguri che vive qui, è uno dei più grandi e colorati dell'Asia centrale ed è anche uno dei momenti salienti del viaggio. Nel pomeriggio visita della moschea di Id Kah e della tomba di Abakh Hoja dove è sepolta la "simpatica concubina dall'odore", un'eroina nazionale uigura.

Pernottamento a Kashgar
Id Kah Mosque in Kashgar
Id Kah Mosque in Kashgar
Foto da Liu Bin
Giorno
30

Kashgar - Irkeshtam - Kirghizistan

Addio alla Cina

Guidi alla dogana a Irkeshtam, assistenza per le formalità di uscita.

234 km
3 ore 33 minuti
Drive to Kashgar
Drive to Kashgar
Foto da Li Chaojun
Viaggio su misura

Questo viaggio può anche essere personalizzato, facci sapere la tua idea di viaggio: data del viaggio, durata, numero di viaggiatori, bambino (2 - 12 anni), bimbo (0 - 2 anni), altre destinazioni di viaggio, pasti, categoria di alloggio, boutique hotel, interessi speciali ...

Saluto:

Click to change

Altri Programmi del Viaggio in Self Drive in Tibet con il Proprio Veicolo
Prezzo del Tour

Viaggio privato, grandi esperienze! Vi preghiamo di contattarci per la vostra offerta di viaggio su misura.

Attraverso i privati viaggi in Tibet Cina, puoi decidere quando, dove e come andare in viaggio da solo. Inoltre, puoi scegliere la durata del viaggio e con chi andare.